Cerca nel blog

sabato 5 marzo 2011

LE RISO-POLPETTE

Le riso-polpette


Queste sono classicissime, veloci e piacciono a tutti.

Le polpette nascono da una base di riso allo zafferano, che può essere benissimo un avanzo e poi viene arricchito con ciò che si desidera.

Io ci ho "nascosto" delle verdure ridotte in dadolata, passate in padella con un filo d'olio.
Un buon modo di far mangiare le verdure ai figli, senza dover fornire troppe spiegazioni...

Ho cotto il riso in egual volume d'acqua: ho portato a bollore 3 tazzine d'acqua e buttato 3 tazzine - le stesse naturalmente - di riso con una bustina di zafferano e poco sale.

Ho lasciato cuocere, con il coperchio, per 10 minuti a fuoco basso.
Ho aggiunto una noce di burro, coperto e lasciato altri 10 minuti a fuoco spento.

Ho messo in una ciotola, aggiunto una bella manciata di parmigiano grattugiato e lasciato raffreddare.

Ho preparato le verdure: 1 porro, 1 costa di sedano ed 1 carota a dadini.
Ho passato in un filo d'olio, salato, pepato e portato a cottura con una tazzina (sempre la stessa del riso) d'acqua.

Ho aggiunto le verdure cotte al riso, amalgamato e lasciato raffreddare.

Ho aggiunto 2 uova, sale, pepe e un cucchiaio di farina.

Ho fatto delle polpettine, ripassato nel mais da panatura e fritto in olio di riso.

Buone e spazzolate!

Da Barbara - La Panificatrice Folle

1 commento:

  1. queste si che mi tentano da impazzire! grande barbara!!!

    RispondiElimina